L’Agriturismo “C’era una volta” nasce da un sogno di persone normali, dalla voglia di fuggire  dalla città, per ritrovare le proprie radici e rifondare la propria esistenza in un luogo più naturale ed a misura d’uomo.

Sara ha convertito in amore per la natura quella passione con cui, da  ricercatrice, aveva studiato ed indagato i piccoli segreti della vita. Andrea non ce l’ha fatta, anche  se avrebbe voluto, a mollare tutto, ed è rimasto a metà, con il cuore finalmente sotto un ulivo, ma  con i piedi ancora in un ufficio di Imperia. Francesco non ha avuto scelta ed è arrivato a cose fatte, ma dal suo sguardo azzurro e sereno si comprende che la mamma e il papà hanno fatto la cosa giusta. O almeno questo è quanto vogliamo credere...

Tutto qui, tre persone normali, un antico casolare ristrutturato, qualche centinaio di ulivi curati con amore, molta strada fatta e molta di più  ancora da fare, insieme, più vicini al cuore delle cose.